Chi sono


Chi sono
Sono la Dott.ssa Silvia Costanzo, Ricercatrice Psicologa, presso IRCCS Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" di Bari.
Sono una Psicologa Clinica e della Salute e una Psicoterapeuta in formazione ad indirizzo sistemico-relazionale  iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia con il n°5853 (P. I. 08299840721).


ASSOCIAZIONI
Dal 2020 collaboro con AssoMilitari all'osservatorio suicidi per il personale del comparto difesa e sicurezza.
Dal 2019 membro SIPO Scuola Italiana di Psico-Oncologia, Sez. Puglia-Basilicata, Gruppo Giovani
Dal 2018 membro Associazione aBRCAdaBRA Onlus
Dal 2017 membro CSTFR Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale


PERCHE' RIVOLGERSI A UNO PSICOLOGO?
Ognuno di noi cerca di affrontare le situazioni di crisi personale da solo  o con le persone che gli sono vicine emotivamente.

Tuttavia ci sono momenti nella nostra vita in cui avvertiamo la necessità di guardarci dentro e ristabilire un contatto con noi stessi, riprendere quel dialogo interiore che è stato interrotto dalla sofferenza. Sono momenti in cui possiamo sentire che le soluzioni e le strategie che solitamente mettiamo in atto sembrano non aiutarci e persino a volte allontanarci dalle mete che desidereremmo consapevolmente raggiungere.

Spesso i segnali di quello che si rivela presto essere un disagio, inizialmente vago poi man mano sempre più definito, e che assume le forme di un malessere in grado di coinvolgere sia la sfera somatica sia quella psichica, si manifestano in modo chiaro ed in modo altrettanto chiaro richiamano la nostra attenzione.
Tuttavia assai spesso finiamo per distaccarci da quel richiamo, nel timore di affrontare qualcosa che immaginiamo più grande di noi, e sottostimiamo il significato di quei sintomi fisici, di quelle alterazioni nel carattere, nel modo di sentire e gestire le emozioni ed i pensieri. E’ così che consentiamo a quei segnali di diventare qualcosa di più; il Disturbo clinico è proprio l’evoluzione di ciò che quei segnali prima, quei sintomi poi, esprimevano

Rivolgersi ad uno psicologo significa porsi il dubbio che le nostre strategie abbiano qualcosa che non ci porta nella direzione che vorremmo (con noi stessi, con il nostro partner, con i nostri figli, …). Paradossalmente lo psicologo non trova le soluzioni al posto nostro perché sarebbero soluzioni adatte a lui e non a noi. Mette invece a nostra disposizione la sua preparazione e la sua formazione per permetterci di capire cosa ci impedisce di sentirci in sintonia con noi stessi, o con le persone più intime, cosa si oppone inconsapevolmente dentro di noi al raggiungimento di quello cui aspiriamo, che cosa ci mette in uno stato di conflitto interiore e perché.

Il servizio di Consulenza Psicologica consente di ricevere informazioni, chiarimenti, valutazioni cliniche e ipotesi di trattamento sia su problematiche psicologiche specifiche che su manifestazioni e sintomi psicopatologici.
Il servizio di Sostegno Psicologico consente di ricevere un supporto professionale per affrontare e gestire difficoltà e problematiche specifiche, come la fine di una relazione sentimentale, una separazione coniugale, conflittualità familiare, difficoltà connesse alla genitorialità, problematiche lavorative, difficoltà nello studio o universitarie, scoperta e adattamento ad una malattia, difficoltà nelle relazioni sociali e nel prendere alcune decisioni.